Medio Evo Elettrico

Ritorniamo al Medio Evo? Per forza: è quello che succede quando le civiltà crollano. Ma manteniamo qualche comodità, tipo l'energia elettrica!

sabato 20 febbraio 2021

Avanziamo nella nebbia ad occhi chiusi e con un bel paio di occhiali scuri inforcati sul naso. Ed è notte. E si è anche rotto il tergicristallo e là fuori piove come Dio la manda

 

Questa è un a critica a un video recente di Matteo Gracis sul Covid, ma vale in generale per far vedere come sia difficile abbordare problemi complessi anche sulla base di dati reali. E non me la prendo in particolare con Gracis, che perlomeno ha fatto del suo meglio. Me la prendo con tutti i personaggi televisivi che passano per scienziati e non hanno capito nulla di quello di cui parlano, nonostante che la teoria della diffusione delle epidemia sia nota e ben assodata. Le ultime figuracce sono state quelle di Ricciardi e quella di Galli, e non sono state le sole. E allora pensate a quello che succede con il cambiamento climatico che è una storia molto più complessa e difficile.


Da "Radio Cora"

di Ugo Bardi.

Il video di Matteo Gracis a questo link. si intitola: "Covid-19: analisi dei fatti." Ve lo segnalo non perché lo approvo, ma perché mi sembra significativo per tante cosette. Una è come il concetto di "fatti" possa essere utilizzato in modo improprio. Anche fatti veri, se analizzati in modo scorretto, ti possono mandare fuori strada.

Nel video abbiamo 35 minuti di ragionamenti detti in un tono addormentativo su un sottofondo di una musichetta altrettanto addormentativa. Non mostra quasi altro che il testo che viene letto dalla voce narrante, intercalato da qualche grafico. Occasionalmente, vediamo la faccia dell'autore, il quale ci dice che il testo è opera di Mirco Bandelli, "esperto di statistica, matematica, e informatica."

Bene, supponiamo che siate riusciti ad arrivare in fondo al video, che cosa ne tirate fuori? Per prima cosa, diciamo che i dati mostrati sembrerebbero tutti veri -- sono dei "fatti" -- e, su 35 minuti di chiacchere, ci sono ragionamenti condivisibili e apprezzabili. Ma se i fatti sono veri, la loro interpretazione lascia molto a desiderare, per non dir di peggio. 

Il problema con i fatti è che bisogna sapere di cosa si parla. Supponete di essere stati colpiti da un fulmine. E che, mentre siete ancora bruciacchiati e malridotti, arriva uno e vi dice: "Lo vedi che Dio è adirato con te per via dei tuoi peccati? Pentiti, peccatore!" A parte rincorrere quel tale armati di forcone, è comunque un fatto che ogni tanto qualcuno viene veramente colpito da un fulmine. Ma la maggior parte noi non vedono come corretta l'interpretazione di questo inoppugnabile fatto come dovuto all'ira del buon Dio. Peraltro, fino a qualche secolo fa (e forse ancora oggi per qualcuno) non si sapeva cosa fossero i fulmini e spesso si ragionava in termini di punizione divina per i fulminati.

Con l'interpretazione dei dati sul Covid può succedere più o meno lo stesso. Ovvero che i dati siano giusti, ma la loro interpretazione sia carente per mancanza di conoscenza. L'autore del filmato di cui stiamo discutendo sarà sicuramente bravissimo nel suo mestiere, ma casca giù dal pero, per esempio, quando si domanda come mai, se il virus esisteva già a Novembre 2019 (un fatto), sia partito a espandersi visibilmente soltanto a Marzo (un altro fatto). E non riesce a trovare altra spiegazione che un intervento esterno, voluto da "qualcuno" che ha agito consapevolmente per scatenare l'epidemia. Un complotto, insomma.

Non è che i complotti non esistono, esistono, eccome! Ma bisogna stare attenti a non vederli dappertutto. In realtà, quasi tutto quello che è successo col Sars-Cov-2 si spiega bene se uno fa lo sforzo di studiarsi quello che sappiamo di come si diffondono le epidemie. A questo punto, qualcuno mi potrebbe rispondere, "ma, Ugo, da quando sei diventato un epidemiologo? Chi ti credi di essere?" Il fatto è che per un chimico fisico, come sono io, certe cose sono ovvie. L'epidemiologia usa le stesse equazioni che si usano per descrivere le reazioni chimiche o l'andamento di popolazioni biologiche. E quindi c'è una logica con la quale questi sistemi funzionano.

Una volta che ci avete lavorato un po' sopra, vedrete che non c'è niente di strano che il virus sia rimasto quiescente per alcuni mesi nel 2019, salvo poi partire a riprodursi andare su rapidamente quando ha trovato condizioni favorevoli per farlo, a Febbraio del 2020. Ma queste cose risultano poco comprensibili alla maggior parte di quelli che commentano su questo argomento. Pensate a tutti quelli che hanno dato la colpa della ripartenza della "seconda ondata" a Ottobre 2020 agli Spritz bevuti in estate sulla spiaggia. Ma il virus poteva ricordarsi a Ottobre cosa successo in Agosto? Impensabile, a meno di attribuire poteri semi-divini alla creaturina peduncoluta. Anche quello di rimanere quiesciente in Agosto è un comportamento normale per dei virus che hanno bisogno di condizioni di temperatura e umidità abbastanza specifiche per diffondersi nell'aria. Per non parlare di alcuni fisici, e tanta altra gente, che hanno capito solo metà della storia e hanno pensato che il virus avrebbe poututo veramente seguire una curva esponenziale andando sempre più in fretta verso l'infinito.

Così, nel 2020 abbiamo visto l'epidemia svilupparsi in due cicli principali nei mesi freddi, come è tipico delle malattie che colpiscono l'apparato respiratorio. Non c'è bisogno di pensare a interventi umani, complotti e follie varie, per spiegare questo andamento. Può darsi che nel 2021 vedremo altri cicli, ma le varie spiegazioni che li attribuiscono ad azioni umane -- tipico il "virus panettone" di cui qualcuno parlava dopo Natale -- non sono giustificate da nessun dato disponibile.

Qui, spesso ti trovi di fronte a un problema irrisolvibile: l'epidemiologia non è una cosa che si studia al liceo e ben poca gente la studia all'università. Anche i virologi sono medici, non epidemiologi, quindi spesso non hanno gli strumenti mentali per capire certe cose. Non più di quanto non ce li abbia un informatico che si mette all'anima di fare un film sull'epidemia. Aggiungici che il dibattito attuale non è  su basi razionali, ma su basi tribali ("se dici questo è perché sei un negazionista" oppure, "sei pagato dai poteri forti!"), per cui va a finire che non solo avanziamo nella nebbia, ma anche ad occhi chiusi e con un bel paio di occhiali scuri inforcati sul naso. Ed è notte. E ti si è anche  rotto il tergicristallo e fuori piove come Dio la manda.


34 commenti:

  1. Senza fare valanghe di misure, semplicemente "a spanne", vedo una pletora di persone poco limpide (interiormente luride?) che aprofittano a piene mani di un fenomeno naturale, ingigantendone la pericolosità per creare le condizioni migliori per esercitare il proprio tornaconto. Non è che il male sia stato eradicato con l'apertura dei campi di sterminio nazisti, eh! Esiste ancora, e quello peggiore distilla sempre salendo verso i piani alti.

    RispondiElimina
  2. Carissimo prof, le dedico una standing ovation con ola e mortaretti!
    Dedico invece un triste requiem alla memoria per il razionalismo occidentale, la logica che ci rese grandi da socrate in poi e tutti quegli scomodi ammenicoli che intralciano sempre le idee geniali dei più.....

    Si offende se le chiedo a quali equazioni si riferisce? Sarei molto interessato, nonostante l'esame di epidemiologia e quelli di statistica ammetto una discreta ignoranza, su piastra petri l'evoluzione delle colture è piuttosto lineare ma sono ricrdi di anni addietro e mai approfonditi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerca "modello SIR" sul Web. E' un modello molto semplice basato su due equazioni differenziali accoppiate. Spiega tutto molto bene.

      Elimina
    2. Grazie mille, modello veramente utile! Probabilmente riesco a girarlo sugli effetti della resistenza agli antibiotici, la dinamica è simile : suscettibili, attivi (scambio di DNA per la resistenza) e immuni, variando i parametri dovrebbe andare, non so se tiene bene impostando a 0 gli infettivi ma è abbastanza semplice e robusto che dovrebbe tenere.

      Elimina
    3. mi sembra chiaro nel mondo che il gruppo degli infettivi I sta diminuendo per l'aumento del gruppo S, i guariti che non possono essere più infettati. Tolti, temporaneamente questi e i rimossi morti+guariti R, la malattia dovrebbe sparire da sola, ma il modello SIR è valido per malattie che danno immunità duratura. Il covid, essendo una malattia respiratoria, sembra comportarsi come raffreddore ed influenza, ossia seguire il modello SI. In questo caso non ce ne libereremo mai, almeno totalmente. E' l'effetto "varianti", che preoccupa. Se i vaccini non sortiranno l'effetto desiderato e i rimossi R si reinfetteranno di nuovo, come pare sia successo, anche se per ora in pochi casi, questa pandemia potrebbe continuare all'infinito, se il tasso di rimozione Y fosse 0 e il tasso riproduzione R0 schizzasse a "infinito".

      Elimina
  3. Prof salve; il medico d'igiene della mia ASUR sostien che fra pochisisme settimane scoppia un casino: se ha ben notato tuti i virologi dicono che molto motlo molto probabilmente i vaccini a Rna sono sterilizzanti (si Sa da inizio Dicembre e l'AD di Moderna l'ha annunciato ufficilamente il 16 gennaio) appena escono le pubblicazioni i governanti di turno sono costretti a liberare da qualsiasi, dico qualsiasi restrizione i vaccinati (col vaccino rilasciano un QR code) ed in parallelo a fare un patentino vaccinale di serie B per i vaccinati coi vaccini a vettore virale....Io per fortuna ho fatto Pfizer...La situazione è tragica ma non è seria...( Ad esempio le scuole di infanzia andrebbero chiuse almeno per tutto il 2021)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sterilizzanti? Ma che vuol dire?

      Elimina
    2. Che chi è vaccinato cn vaccini a mRNA non può trasmettere il virus anche se occasionalmente può ospitarne una quantità ridotta nelle vie aerre superiori per tmepo limitato se viene a contatto stretto e prolungato con individuo forte diffusore: non si ammala mai e sopratutto non può contagiare mai....

      Elimina
    3. quindi i portatori sani sono in via d'estinzione? Troppo bello.

      Elimina
    4. Il supposto effetto abortivo deriva da una serie di scandali di vaccini per il tetano contaminati con hCG ( https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/12346214/ ) spinti da ONG. Poi vi è la confusione tra il metodo di modificazione del DNA tramite trascrittasi inversa, il metodo effettivamente usa il sistema dei retrovirus che si integrano con il DNA ospite partendo dal loro RNA ma sono in giro dall'alba dei tempi ed il sistema immunitario ha più di un sistema per trattarne le infezioni. Su una singola cellula al di fuori di un organismo la tecnica è efficace ma non all'interno, prova evidente è che il virus dell'HIV (retrovirus) non si trasmette automaticamente ai nascituri ma solo per infezione, cosa che avviene difficilmente nell'utero (sospette le lesioni lacentali) o alla nascita, evento decisamente possibile visto l'abbondanza di sangue materno infetto durante il parto.
      Per l'efficacia dei vaccini in uso ci sono dei forti dubbi sulla reale efficacia perchè non vi è una reale chiarezza sul significato del termine "efficacia" come riportato anche dalla BBC (https://www.bbc.com/future/article/20210114-covid-19-how-effective-is-a-single-vaccine-dose ).

      Elimina
    5. https://www.bbc.com/future/article/20210119-covid-19-variants-how-the-virus-will-mutate-in-the-future
      pare che il covid muti molto, ma molto velocemente per aggirare gli anticorpi prodotti dal sistema immunitario o indotti dai vaccini. Addirittura i ricercatori inglesi dell'Università di Cambridge l'hanno visto mutare 23 volte in 101 giorni di trattamento con plasma di pazienti guariti. Mi sa che la battaglia contro questo virus sarà molto più lunga di quello che dicono sul mainstream e non è detto che sarà vinta. Comunque ho sentito dire che un medico omeopata ha fatto tornare tamponi negativi ad una sua paziente e alle sue due figlie, con medicinali omeopatici, in una sola settimana. Questo potrebbe voler dire che i protocolli medici tradizionali funzionano il giusto. Non certo bene come il mio aglio che ammazza i virus appena si presentano. Tra l'altro l'ho provato su una mia infezione di candida e ho scoperto che la controlla molto bene.

      Elimina
    6. Mago, ti conosciamo e ti vogliamo bene. Ma non ti mettere a fare il virologo anche tu, per favore! Ne abbiamo già anche troppi in TV e in giro

      Elimina
    7. accipicchia, mia nonna ed il suo aglio sugli altari della virologia. Chissà come ne sarebbe contenta.

      Elimina
  4. in effetti è proprio la ragione per cui Draghi al G30 ha parlato in un modo e a Montecitorio in un altro. Da persona intelligente non offende l'intelligenza dell'ascoltatore proponendo argomenti che sono fuori della loro portata intellettuale. A dei capi d'industria illustrare concetti un poco più complessi che a 60 mln di locuste decerebrate è possibile. Penso sia stato l'errore di comunicazione anche del prof e di LTG nel suo complesso, errore che un arguto politico non può permettersi di compiere. Proprio ieri parlavo con un rappresentante della legge, sull'attività nelle palestre. E' emerso che quelle private sono sanzionabili, quelle non private no. Mi è sembrato subito chiaro che insistere e offendere i pochi neuroni funzionanti dell'interlecutore, era inutile e poco rispettoso, quindi ho chiuso la discussione. Come aveva ragione Platone, quando diceva che politica e leggi vanno lasciati ai filosofi, in quanto dotati di intelligenza e giudizio superiori. Il detto "vox populi, vox Dei", oltre che blasfemo, in quanto mette Dio al pari degli omuncoli, è anche eticamente e giuridicamente deleterio, ma fa molto comodo a chi mette la propria vita al servizio dei propri interessi, del male in genere.

    RispondiElimina

  5. L'epidemia dell'influenza Spagnola (Covid I°ondata)
    https://mio-radar.blogspot.com/2020/09/lepidemia-dellinfluenza-spagnola.html

    Alto tradimento del popolo italiano e/o favoreggiamento dell'immigrazione clandestina? (preparazione di II°ondata)
    https://mio-radar.blogspot.com/2020/09/alto-tradimento-del-popolo-italiano-eo.html

    I verbali del Comitato Tecnico Scientifico COVID-19
    https://mio-radar.blogspot.com/2020/09/i-verbali-del-comitato-tecnico.html

    It took some time before formal guidance became available
    https://mio-radar.blogspot.com/2020/12/it-took-some-time-before-formal_21.html

    Tutto quello che i Mass Media CATTOCOMUNISTI non vi hanno detto sull'epidemia Covid,
    https://mio-radar.blogspot.com/2020/11/tutto-quello-che-i-mass-media.html

    I Mass Media hanno preferito riempire di MER*A gli italiani
    https://mio-radar.blogspot.com/2020/10/affonda-i-mass-media-cattocomunisti.html

    Affonda Mattarella!
    https://mio-radar.blogspot.com/2020/10/affonda-mattarella.html

    Affonda Bergoglio!
    https://mio-radar.blogspot.com/2020/10/affonda-bergoglio.html

    ☭ Le balle cattocomuniste spacciate dai giornali e televisioni, sulla necessità di braccianti in agricoltura!
    https://www.youtube.com/playlist?list=PLeSK8oZavDZk27eBeW5vlrMrL6v71fKVZ

    I Cattocomunisti operosi costruttori di morte!
    https://mio-radar.blogspot.com/2020/11/cattocomunisti-operosi-costruttori-di.html

    In Italia 74159 morti di Covid nel 2020, come mai così tanti decessii?!
    https://mio-radar.blogspot.com/2021/01/in-italia-74159-morti-di-covid-come-mai.html

    Adesso veniamo ai fatti sgangherati, della presenza di Covid in Italia prima del gennaio 2020.

    1-Non ci sono in Italia prima del Febbraio 2020 le saturazioni delle rianimazioni!
    2-Non ci sono in Italia prima del Febbario 2020 in due mesi 35mila morti
    3-Non c'erano mascherine e distanziamento sociale in Italia prima del Marzo 2020
    4-niente avrebbe potuto rallentare il Sars-cov2 nella sua circolazione
    5-E' numerosa e pingue la famiglia dei Corona virus
    6-Da ricordare che
    14/4/2020 Reuters: U.S. military says coronavirus likely occurred naturally but not certain
    https://www.reuters.com/article/us-health-coronavirus-usa-china-pentagon-idUSKCN21W2UH

    7-I cinesi se magneno i tarponi, i pipistrelli, le serpi e pure gli insetti: per pietà umana non metto links.

    8-Il SIOS é rimasto nella delega di Conte per tutto il 2020 e non è mai stato dato alle opposizioni.

    9-In Italia di complotti dei servizi contro la Magistratura sono numerosi: 1980 Dc9 Itavia, e vari attentati 1970s per la strategia della tensione.

    Quindi: se sembra un'anatra, nuota come un'anatra, starnazza come un'anatra: allora probabilmente è un'anatra!

    Ergo, il virus Sars-cov2 è stato trovato in Italia prima del gennaio 2020, perchè nella migliore delle ipotesi, gli strumenti di analisi erano non sterili ma inquinati da Sars-cov2 (nella peggiore delle ipotesi, ce l'hanno rovesciato dentro ai campioni), producendo falsi fatti ad uso e consumo giuridico, contro la procura di Bergamo, che indaga per procurata epidemia contro Conte, Speranza, Lamorgese e compagnia cantante...

    Giuridicamente se il virus Sars-cov2 fosse già stato presente in Italia, allora non ci sarebbe nessuna procurata epidemia per il governo Conte+PD+M5S, perchè la premeditazione e dolo sparirebbero, resterebbe solo la questione amministrativa del mancato aggiornamento del piano pandemico, l'accusa della Magistratura di Bergamo in I°ondata sarebbe rigettata.

    La presunta notizia prodotta ad hoc, sulla presenza di Sars-cov2 in Italia prima del febbraio 2020 va presa per quello che vale:

    Presenza d'epidemie Covid e virus Sars-cov2 nella storia - parodia satirica
    https://youtu.be/-1BEIslfios

    p.s.
    Fake News contro OSINT e Demodoxalogia
    https://mio-radar.blogspot.com/2017/12/fake-news-vs-osint-e-demodoxalogia.html

    RispondiElimina
  6. Mah, per carità, in un momento storico in cui chiunque si sente autorizzato a dispensare verità e conoscenza, il video non mi scandalizza, poi chiaramente, se si va ad analizzare in modo critico e scientifico, rientra tutto in quella grossa fetta di (pseudo)-informazione che io non disdegno a denominare "spazzatura". Come sempre accade, infatti, un occhio esperto nota subito la confusione logica sottostante. Si danno per sicuri alcuni dati e precari altri in maniera del tutto arbitraria, si considerano valide alcune ipotesi e fantasiose altre in base evidentemente alla metrica di quando collimino o meno con le convinzioni personali, si traggono conclusioni su rapporti causa-effetto quantomeno azzardate (es. inefficacia di alcune misure restrittive), si citano alcuni "fatti" o lavori e se ne omettono altri magari di più importanti, insomma dal punto di vista scientifico direi che il documento sia del tutto insignificante. Qui peraltro si dà per scontato che l'ipotesi della presenza della circolazione del virus in Italia da mesi prima dell'isolamento sia vera, nonostante la questione non sia stata per niente risolta. Oppure si citano come ipotesi scientifiche poi confutate, gli strali personali dei singoli scienziati-star, come per esempio nel caso del prof.Zangrillo; io penso che alla fine anche ognuno di loro abbia sparato almeno una scemenza, persino l'autorevole prof.Palù quando disse che il 95% degli infettati da SARS-COV-2 sarebbe stato asintomatico, cosa evidentemente non vera. Figuriamoci quindi chi scienziato non è...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi sarebbero i due lavori su cui si basa l'audace ipotesi che il virus circolasse in Italia fin da novembre 2019

      https://onlinelibrary.wiley.com/doi/epdf/10.1111/bjd.19804

      https://wwwnc.cdc.gov/eid/article/27/2/20-4632_article

      Non mi sembra ci sia molta confidenza...

      Elimina
  7. mi è successa una cosa strana: a mezzogiorno https://statistichecoronavirus.it/coronavirus-israele/
    mi indicava per il 20/1 5400 e rotti contagi. Ora è 0 e appaiono commenti su internet che Israele sta sconfiggendo il virus. Gatta ci cova?

    RispondiElimina
  8. Non si capisce perché, con tutti questi esperti virologi che costantemente ci bombardano di raccomandazioni, nessuno dica che in inverno bisogna arieggiare spesso le stanze. A dire il vero ne parlava il prof Perno all'inizio dell'epidemia. Al chiuso la carica virale si concentra. Mi pare che anche il prof Bardi avesse scritto qualcosa a proposito delle doppie finestre. In Giappone viaggiano sulla metropolitana con i finestrini aperti e non succede niente. In commercio ci sono dei rilevatori di CO2 che aiutano a capire quando è il momento di cambiare l'aria. Meglio stare sotto la soglia dei 1000 ppm. 500ppm è ottimale.
    A volte non è necessario aprire le finestre, basta la porta della stanza. Inoltre se si usano fornelli a gas nel momento in cui si cucina la concentrazione do CO2 schizza alle stelle.

    RispondiElimina
  9. "Il CEO di Moderna Stéphane Bancel ha spiegato che il Covid-19 è apparso proprio quando la tecnologia dell'RNA messaggero era pronta. Una "aberrazione della storia". In altre parole, siamo stati fortunati"
    https://www.today.it/scienze/vaccini-utilizzi-futuri.html
    Ma è questione di fortuna o no? Già un'altra volta avevo avuto il dubbio, che avevano sviluppato il vaccino in un decimo del tempo necessario e mi pareva cosa sospetta. Ora è solo fortuna. Già in un altra occasione mi ritrovai in una votazione dove su 13, 6 si erano messi d'accordo. Quasi impossibile, ma gli altri 7 votarono tutti allo stesso modo. Quando vidi le facce che fecero gli imbroglioni, ci rimasi male per loro, che avevano in questo modo tentato di imbrogliare gli altri. Ma questo è il modus operandi degli scaltri. Il demonio le trova tutte per portarti a fare azioni sconsiderate. L'unico rimedio è pregare, che Dio ci salvi da queste trappole.
    Faccio notare che il CEO di Moderna ha usato la parola aberrazione, che non significa caso fortunato, ma alterazione.

    RispondiElimina
  10. Gent.mo Dott. Bardi, quello che ritengo sia la domanda più importante allo stato attuale è : siamo in grado, con le informazioni attualmente disponibili, di verificare se siano più dannosi gli effetti del lockdown (bancarotta economica per sempre più persone, default nazionale, aumento esponenziale di patologie psichiatriche, aumento di morti per tumore o malattie cardiovascolari a causa di mancate visite di controllo continuamente rimandate ) oppure quello di un ritorno ad una pseudo-normalità, sulla stessa linea della strategia svedese per intenderci ? Io ritengo che gli effetti negativi del lockdown siano stati, siano e saranno enormemente superiori a quelli potenziali di una riapertura di tutte le attività e di tutti gli spostamenti, monitorando ovviamente i soggetti più deboli. Ma sono interessato alla sua opinione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La domanda non ha una risposta: è una questione politica, per cui non possiamo basarci sui dati. La politica, perlomeno quella pubblica, non si basa sui dati. Quando Karl Rove disse "Oggi noi ci inventiamo la nostra realtà" disse una cosa già nota a molti, anche se non a tutti. E così, la nostra vita è diventata un videogame. C'è poco da fare.....

      Elimina
    2. Io direi che un lockdown obbligatorio in ogni sua forma, anche la più soft, più si allunga nel tempo meno è sostenibile e più è dannoso: ad esempio perchè non riaprire entro due settimane cinema e palestre per quei 2-3 milioni di già vaccinati? al contemo: perchè tengono gli asili aperti, quando andrebbero tenuti chiusi a tempo idnefinito finchè non sarà obbligatorio vaccianre anche i bambini di 3 anni. ( i bambini contagiano e come , ci ha messo su la pietra tombael sul dibatttio una pubblciazione su lancet di fine novembre) anche per tutelare le elemenatari...la verità è che non si vogliono mettere in cassa integrazione tutto il eprsoanle degli asili...

      Elimina
    3. Sopratutto adssso che quasi tutto il personale sanitario è stato vaccinato non si dovrebebro avere più le infezioni intra-nosocomiali da covid: tradotto, adesso è ora di dedicare meno personale ai malati di covid e molto di più ai malati oncologici e cardiovascolari.

      Elimina
    4. Fra, mi pare che tu sia un pò teso. Forse sarebbe meglio se tu andassi a fare un pò di trekking in montagna, visto che l'attività sportiva può ancora essere fatta in montagna, anche fuori dei comuni nelle regioni arancioni. Non quelle rosse. Le gialle non hanno problemi, ma mi pare che le Marche da domenica avranno lo stesso colore della Toscana.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    6. @ KARL23 febbraio 2021 09:13

      Lotta la Covid oppure primato dell'Economia?! E' un dilemma apparente, una "kill zone mentale" da rifiutare a priori in due righe: L'Economia è una scienza sociale, se siamo tutti morti o malati, non ci può essere Economia. Il Covid, nel caso dell'Italia è un acceleratore di collassi, per questo si doveva puntare sulla strategia degli infetti zero.

      La strategia della convivenza con il virus, equivale alla strategia del Covid forno crematorio ambulante!.

      I°ONDATA: 1/1/20-10/9/20 totale italiani morti covid: 35587
      con un lockdown di 2 mesi, s'è abbattuto i contagi, a trascinamento s'è contenuto i morti.

      b-in Giugno 2020 il governo Conte+PD+M5S non ha voluto andare ad infetti zero, l'obbiettivo era a portata di mano,
      il delta_infetti(20/6/2020)=+116 in tutta Italia!.
      20/6/2020(238275)-18/6/2020(238159)

      c-da Giugno 2020 il governo Conte+PD+M5S ha operato scelte politiche omicide, per centrare una II°ondata da contagi di ritorno (che i Mass Media hanno occultato all'ignaro bue popolo italiano).

      Dopo il 22/7/2020 la dinamica epidemica italiana ha iniziato ad accelerare!
      -a causa degli immigrati clandestini infetti deportati in Italia e liberi di circolare
      -a causa dei turisti e i lavoratori stranieri infetti e liberi di circolare.
      -a causa delle movide in Emilia Romagna ed in Sardegna ed attività economiche aperte con assembramenti
      -a causa degli italiani andati all'estero per turismo, poi tornati infetti.
      -a causa del fatto che s'è volutamente ignorato quanto fossero importanti asintomatici e parasintomatici.

      Dal 18 Settembre 2020 con l'apertura delle Scuole/Università, i contagi sono esplosi, overboostizzati dal lavoro delle ministre Micheli ed Azzolina. Il trend epidemico covid dal 18 Settembre 2020 è rimasto IMMUTATO sino al 11 Novembre 2020, de facto i 4 decreti delegati di Conte per rincorrere il virus, non hanno prodotto nulla nel periodo 18/set-7/nov.

      II°ONDATA: 11/9/20-31/12/20 totale morti 38572 italiani morti

      d-In II°ondata non si è fatto nessun lockdown nazionale, il governo Conte+PD+M5S ha varato le zone colorate, ignorando che il rimescolamento estivo, aveva cagionato una crescita del virus in tutta italia.

      Tiriamo le fila della lotta al Covid del governo Conte+PD+M5S nel 2020

      1-La lotta al covid del governo Conte+PD+M5S è inefficace.
      Italia nel 2020 è il PRIMO PEGGIOR paese Europeo per totale decessi di covid in senso assoluto!, Italia nel 2020 è il peggior QUINTO paese al mondo per totale morti di Covid in senso assoluto, l'Italia nel 2020 è il peggior QUINTO paese al mondo con morti per milione d'abitanti, Italia nel 2020 è il QUARTO peggior paese al mondo con più casi attivi di covid, Italia nel 2020 è l'OTTAVO peggior paese al mondo con più ricoverati di covid!.

      2-La lotta al covid del governo Conte+PD+M5S é inefficiente: -9% di Pil italiano in meno, il peggiore di tutta Europa.

      3-La strategia del forno crematorio Covid ambulante, sta causando una coda di morti apocalittica:
      II°ondata 11/9/2020-ad oggi è 60761

      4-Nonostante l'Italia abbia un'industria farmaceutica forte, governo Conte+PD+M5S non hanno finanziato da inizio anno nemmeno un Euro per la ricerca sul Covid, le priorità erano altre: monopattini, banchi a rotelle, sanatoria per immigrati clandestini. Poi quando AstraZeneca ha avuto il primo FLOP con il trial, nessuno ha portato in Dicembre 2020 le licenze di produzione del vaccino di MODERNA (di USA paese NATO, e Moderna con i suoi -10°C é preferibile ai -70°C di Pfizer) ma s'è voluto pervicacemente puntare su AstraZeneca che è inidoneo a generare immunità di gregge.

      5-Poi il governo Conte+M5S+PD ha fatto entrare in Italia la variante Covid brasiliana e sudaffricana, entrambe le varianti riportano il calendario in Italia al 2020 in quanto sono virus resistenti a tutti i vaccini attualmente prodotti (incluso i più potenti ad mRNA di Pfizer/Moderna).

      Definire la lotta al Covid del governo Conte+PD+M5S inefficace, è usare un elegante eufemismo.

      Elimina
    7. Chip, questo post te lo passo perché ho visto anche di peggio. Ma, permettimi, sei di fuori come le ovaiole all'alba.

      Elimina
    8. Mi intrometto in punta di piedi sull'argomento, sembra un campo minato.
      Gli effetti di cosa "potrebbe essere stato se" sono materia di infinite discussioni simili a quelle sul sesso degli angeli, possiamo misurare la realtà (tecnicamente ciò che è già avvenuto) e possiamo costruire dei modelli predittivi nei limiti delle nostre conoscenze, quì si ferma ciò che è possibile. Abbiamo già serissimi problemi con i modelli in uso da anni perchè, come in tutti i sistemi complessi, le incertezze di misura e eventuali variabili nascoste sono ampiamente in grado di mandarli gambe all'aria (altrimenti la borsa sarebbe predicibile e le previsioni meteo a 3 anni senza incertezze) ma quì stiamo parlando di un evento nuovo con caratteristiche perlopiù ignote: conosciamo molto delle dinamiche virali ed epidemiologiche ma ogni patogeno è diverso, muta e si adatta, dimostra strade nuove di propagazione e difficilmente si attiene ai valori che gli assegnamo.
      Politicamente ovviamente si possono prendere decisioni ma ci si gioca veramente molto, il focolaio bergamasco ha dimostrato la capacità di saturare gli ospedali ed in particolare le terapie intensive, in assenza di posti letto comunque il sistema sanitario si blocca quindi l'unica soluzione diventa il "triage di guerra": si decide chi salvare e chi accompagnare alla morte in base alle aspettative di guarigione ed agli anni di vita previsti..... In sostanza lo scenario di collasso vuol semplicemente dire lasciar morire anziani, malati cronici, alcune patologie o traumi invalidanti e così via.
      Anche il "salvare l'economia" è una questione di definizione, ovviamente ogni attività è economia, dalla produzione di beni essenziali al venditore di cianfrusaglie sulla spiaggia, ma già eravamo a livello di tetania e il COVIR ha solo mostrato i limiti del modello attuale: un economia fondata su un continuo scambio di "servizi" spesso della classe dei "servizi alla persona", un simpatico io oggi mangio nel tuo ristorante e tu domani nel mio (super semplificando). Non sono del tutto convinto che la forma economica attualmente in disfacimento sia sana o sostenibile, vedo altre possibilità: servizi di recupero e manutenzione del territorio (minori danni e premi assicurativi ridotti, male per l'economia), recupero della biodiversità agricola con tecniche a basso impatto ma ad alto impiego di manodopera (maggior impiego e minor consumo di energia/prodotti, bene economicamente i salari male i ridotti consumi) e si potrebbe andare avanti all'infinito. Il vero nodo della nostra definizione di economia è proprio la necessità di consumare a velocità sempre maggiore, in quantità sempre maggiori e con sempre minor numero di persone coinvolte e beneficiarie dei guadagni, a questo gioco cosa vogliamo sacrificare? Questa temo sia la domanda politica.....

      Elimina
    9. Scusi prof, per il doppio post. Ci deve essere qualcosa che non va, ho postato un commento solo e ne sono spuntati due. Nell'altro post precedente ho spezzato il commento in 4 (era troppo lungo) una sventagliata d'impatti sui 3 settori dell'economia, ma ne ho visto solo uno di commenti.

      Elimina
    10. Athanasius introduci temi importanti a mio avviso, ma appunto al tua è appena una introduzione, perchè mentre dal punto di vista sanitario siamo in fase di discesa nell'arco di5 settimane al massimo,( anche se occrrerà una revisione di quanto fatto perchè se avremo lasdciato morire 50000 persone di tumori e patologie cardiovascolari in piùad essere ottimisti è ovvio che en abbiamo salvato troppe dal covid), dal punto di vista economico le conseguenze sono da venire: ovvia una serie di default a scaletta, perchè la spesa per gli stipendi pubblici e pensioni di chi ha lavortato nel pubblico sono gonfiati di un 30% almeno. Ti faccio un esempio nel mio piccolo: se i medici privati come pare opereranno una class action contro tutti gli amministrativi delle ASUR vaccinati prima di loro con vaccini ad MRNA ( e parliamo di 100000 persone contro altre 100000 per ricevere adeguati indennizzi economici) io certamente vi aderirò..tanto per fare un piccolissimo esempio.

      Elimina
    11. Onestamente il problema è molto generalizzato, l'unica possibilità di uscita è un vero reddito di cittadinanza (universale e non condizionale versato direttamente a ogni individuo). Già prima del COVIR la strada era quella, come ho fatto notare in un post ( https://realprospettive.blogspot.com/2020/01/popolazione-e-finanza-intrecci.html?m=1).
      Aggiungi il colpetto e chiariamo che non vi sono alternative, soprattutto in clima di scontro in stile guerra fredda 2.0!
      È inutile dare la colpa ai lock down del danno economico generale, i casi specifici (singole aziende) hanno come causa diretta della chiusura il virus ma in generale la caduta del saggio di profitto in essere da anni è il killer. Siccome il trend è antecedente è la causa prima, come nel malato la morte è sempre per arresto neurologico (spesso con arresto cardio respiro) ma la causa di questo può essere un tumore (conta morto per tumore), un incidente (conta morto per lesioni traumatiche) e così via.... Qui apprezza il paradosso, siccome non è possibile morire per anzianità la causa prima diventa quella riscontrabile (arresto cardio respiratorio) quindi tanto più bravi si diventa nelle cure tanto più sarà la percentuale di morti per malattie cardiovascolari, siccome il fatto che la mortalità è una malattia inguaribile!

      Elimina
    12. @ Athanasius 24 febbraio 2021 16:41

      1.Incredulità;
      2.Illusione di ottenere presto la liberazione;
      3.Delusione per la mancata, immediata, liberazione da parte dell'autorità;
      4.Impegno in lavoro fisico o mentale;
      5.Rassegnazione del proprio passato.

      Indovina cos'è?!

      Elimina
  11. Stanchi del solito virus?

    https://www.greenme.it/informarsi/animali/aviaria-russia/

    Anonimox

    RispondiElimina