Troia non Cadde per Colpa degli Immigranti


Saturday, May 16, 2020

Lockdown: ma funziona veramente? Il gioco degli specchi

Immagine dal blog di "Tamino" "Open Mind" Dati interessanti che sembrano indicare che l'effetto del lockdown è esattamente il contrario di quello che avrebbe dovuto essere.


Questa faccenda del lockdown è una di quelle che sembrano ovvie e che poi non lo sono affatto. Qui "Tamino" -- pseudonimo di un climatologo americano -- confronta i dati fra la Svizzera e la Svezia e vengono fuori cose veramente difficili da capire.

Per prima cosa notiamo che quando si parla del fatto che in Svezia non hanno fatto il lockdown, ma hanno fatto meglio con il coronavirus, per esempio, dell'Italia, viene sempre fuori che "Si, ma gli svedesi sono differenti." Può anche darsi che gli svedesi abbiano un qualche tipo di "lockdown incorporato" che li rende diversi dagli italiani. Ma certo, in Svizzera non succede che quando due perfetti sconosciuti si incontrano per strada si baciano sulla bocca con grande entusiasmo. Insomma, se compariamo Svizzera e Svezia compariamo cose comparabili.

Allora, notate la differente traiettoria dei due casi. Il numero totale di infezioni è stato più o meno lo stesso, ma in Svizzera abbiamo avuto un "boom" iniziale e poi un declino. In Svezia, i casi sono saliti gradualmente, e ora stanno scendendo lentamente.

Tamino nel suo commento dice: "vedete che il lockdown funziona? Immaginatevi cosa sarebbe successo in Svizzera se non lo avessero fatto!" Forse, ma è un po' un salto carpiato all'indietro di logica. 

Ma non ci avevano raccontato che il lockdown serviva per "abbassare la curva"? Ovvero, doveva rallentare i contagi all'inizio per non sovraccaricare il sistema ospedaliero? E che se un paese non le adottava avrebbe visto un forte picco iniziale, prima del declino?

Perfetto: è proprio il contrario di quello che si vede in questo caso. La Svizzera, con misure di lockdown (*) iniziate il 13 Marzo ha visto un bel picco con un massimo a fine Marzo. La Svezia, senza lockdown, ha visto un aumento graduale dei casi. Appunto. Forse la Svizzera ha soltanto ritardato l'inevitabile? Ma allora perché il picco? E, inoltre, notate come la Svizzera sta gradualmente eliminando il lockdown a partire dai primi di Maggio, ma la curva non risale.

E allora? E allora, boh? Qui siamo sempre a discutere "cosa sarebbe successo se...." e "ma se invece...." e non si conclude niente. Questa faccenda del lockdown sembra sempre di più un gioco di specchi di quelli che usavano nei luna park di una volta. Ti sembra che ci sia una strada verso l'uscita, e invece vai a sbattere contro un vetro. E si vede che così doveva essere.





(*) da notare come in Svizzera il lockdown inteso come stare a casa non è mai stato obbligatorio come in Italia -- soltanto una raccomandazione da parte del governo. Ovviamente, gli Italiani sono tanto più stupidi degli svizzeri che se non ci fosse stata la polizia a costringerli a stare in casa, se ne sarebbero andati in giro a baciarsi sulla bocca per la strada. Meno male che il nostro governo a certe cose ci pensa!



9 comments:

  1. anche in Svezia il governo ha solo raccomandato alla gente di starsene a casa, ma volete uguagliare svizzeri, mezzi latini, con i nordici veri e propri? Dalle mie indagini telematiche in Svezia non vedevo un'anima a giro, mentre in Svizzera nelle piazze c'era gente, più o meno come ce n'è ora in piazza davanti casa mia. D'altra parte la Svizzera con scuole chiuse, ma bar, ristoranti aperti, anche se limitati, solo raccomandazione di stare a casa e assembramenti limitati a 100 persone, era meglio lasciare le scuole aperte. Mi ricordo che nei primi giorni di scuole chiuse in Italia, le piazze, i campini, i parchi e le aree verdi erano piene fino alle 2000 di sera di grullarelli che non facevano altro che contagiarsi allegramente con la motivazione del divertimento di gruppo.

    ReplyDelete
  2. E' l'integrale/somma delle cuve, quella che conta, oltre al trend.
    https://www.worldometers.info/coronavirus/country/switzerland/
    https://www.worldometers.info/coronavirus/country/sweden/

    Svizzera: 30572 infetti, 1878 morti, 1594 casi attivi di cui 98 DOA=1594*1878/30572
    Svezia: 29207 infetti, 3646 morti, 20590 casi attivi di cui 2570 DOA=20590*3646/29207

    Svezia morti covid 3646 > 1878 Svizzera morti covid
    Svezia morti+doa 3646+20590 > 1878+98 Svizzera morti+doa

    Direi che la Svezia ha fatto molto male.
    E questo nonostante in Svizzera ci sono attività imprenditoriali dove è più necessaria l'interazione sociale per fare impresa, inoltre la Svizzera confina con l'Italia (enorme focolaio d'Europa che ha contagiato inizialmente un po' tutti gli altri paesi europei).
    https://it.wikipedia.org/wiki/Svizzera#Economia
    https://it.wikipedia.org/wiki/Economia_svizzera
    https://it.wikipedia.org/wiki/Svezia#Economia
    https://it.wikipedia.org/wiki/Economia_della_Svezia

    Peggio di tutti l'Italia: 223885 infetti, 31610 morti, 72070 casi attivi di cui 10175 DOA=72070*31610/223885

    ReplyDelete
  3. https://www.ilpuntocoldiretti.it/attualita/ambiente/dopo-il-coronavirus-arrivano-pure-le-cavallette-danni-in-sardegna
    E siamo solo all'inizio del caldo!! Che mi toccherà vederle anche a casa mia nel nord Toscana prima di morire, forse anche quest'estate? Ci vorrebbe un virus anche per locuste vere, che per quelle false, che vedo pure passare in gran quantità, c'è di già, ma stavolta dovrebbe essere molto, ma molto più letale, perchè non sono solo mld, ma centinaia di mld, forse trilioni.

    ReplyDelete
  4. Sarebbe più corretto comparare la Svezia con i suoi vicini, Norvegia, Finlandia e anche Danimarca. E rispetto ai vicini è stata una catastrofe.
    Se restiamo in Italia possiamo paragonare la Lombardia, insieme ad alcune province limitrofe, andata in lockdown quando ormai i buoi erano scappati, con il resto d'Italia. E la differenza è abissale.
    La Svizzera è stata una via di mezxo tra Italia e Germania, tanti contagi, morti a metà strada

    ReplyDelete
    Replies
    1. Norvegia, Finlandia, Danimarca scuole chiuse, nessuno a giro +o-10000 contagi
      Svezia scuole aperte, nessuno a giro +o-30000 contagi
      Svizzera scuole chiuse, molta gente a giro sui 30000 contagi, ma picco più veloce, probabilmente per assenza di distanziamento. Pare che il distanziamento sia stato la chiave di volta, che è quello che dovrebbe aver salvato il sud Italia e in gran parte anche il centro, perchè è stato attuato prima che si espandessero i focolai.

      Delete
  5. https://twitter.com/MauroV1968/status/1261801746550206465

    ReplyDelete
    Replies
    1. sapere i morti solo da covid è impossibile.

      Delete
  6. https://www.tempoitalia.it/news-meteo/primavera-finita-oggi-40-gradi-meteo-estate-2020?n=6694
    aprile più caldo della storia globalmente, 50° possibili in pochi anni. E chi le ferma le locuste, vere ed umane. Speriamo in qualche evento insperato.

    ReplyDelete
  7. @ Tutti (state in campana, specie quelli a Lucca, Pisa, Firenze dove in termini percentuali il virus ha colpito di più.

    L'Epidemia potrebbe tornare a correre in Italia!


    https://www.worldometers.info/coronavirus/

    17/5/2020
    Totale infetti per corona virus 225435
    Totale decessi cumulati 31908
    letalità 14.15%=31908/225435



    Previsione letalità al 17/5/2020
    Letalità(t)=0.0997+0.0007*t
    Letalità(76)=15.29%

    Letalità effettiva 14.15% < 15.29% letalità attesa
    la previsione è sovrastimata di +1.14 pari ad un errore del +7.4% è ACCETTABILE non si ritiene di modificare la funzione.

    Previsione letalità al 19/5/2020
    Letalità(t)=0.0997+0.0007*t
    Letalità(78)=15.43%



    Retta ai minini quadrati, elaborata sul totale dei morti nella serie a 2gg dal 1/5/20 al 13/5/2020
    Previsione Totale deceduti 17/5/2020
    morti(t)=14012+239.29*t
    morti(76)=32198 defunti totali attesi

    Deceduti effettivi totali 31908 < 32198 totale deceduti attesi
    Errore in sovrastima +0.9% la previsione È OTTIMA non si ritiene di modificare la funzione

    Previsione Totale deceduti 19/5/2020
    morti(t)=14012+239.29*t
    morti(78)=32676 defunti totali attesi


    *Brevi Considerazioni*
    Le terapie sperimentali stanno producendo dei blandi effetti, le previsioni di letalità sono inferiori alle attese di trend, tuttavia la letalità per quanto viscosa, continua a crescere, anche a causa dei tantissimi 68mila persone ancora infette.



    Modello della Curva sigmoide 1/(1+e(-t)) con -6<=t<=6
    imponendo 189973=f(2)=f(23/4/2020) da cui s'inferisce che s'andrebbe a plateu a circa 5,934 il 23/5/2020 con 215113 infetti totali, quindi aggiungendo altri +14gg di quarantena (per essere sicuri d'essere ad infetti zero) le prime aperture dovrebbero esserci il 6/6/2020

    tempo logistica=-6+[data(i della mia serie a 2gg di rilevazione)-22/2/2020]/[23/4/2020-22/2/2020]*8

    Previsione infetti totali al 17/5/2020
    Sigmoide(17/5/2020)=214436

    Totale infetti effettivi 225435 > 214436 totale infetti attesi
    Errore in sottostima -5.1% non si ritiene di modificare la funzione
    Oggi sono emersi i soggetti infettati circa il 3/5/2020

    Previsione infetti totali al 19/5/2020
    Sigmoide(19/5/2020)=214722


    *Brevi Considerazioni*
    Il Modello Sigmoide è in sottostima del -5.1% questo implica che l'infezione ancora corre, ed è più veloce di quanto ipotizzata nel modello, è segno palese che il punto f(2) non era in 23/4/2020.

    Ragionando con una tolleranza al 5% già oggi si conclude che il Corona Virus è tornato ad accelerare, a causa di una precoce apertura, essendoci una divergenza superiore al 5% rispetto al 23/4/2020

    Ragionando con una tolleranza al 10% ancora non si può concludere che l'epidemia di Corona virus sia tornata davvero a correre, alimentata da una troppo precoce apertura, tuttavia il margine d'errore sta lentamente aprendosi dal 23/4/2020 e questo non è un buon segno!.

    ReplyDelete