Benvenuti nell'era dei ritorni decrescenti


lunedì 14 settembre 2015

Deez Nuts: ma come si fa a credere che il riscaldamento globale sia tutta colpa del CO2?


Ragazzi, questa ve la devo raccontare perché è decisamente troppo bella (per così dire. Diciamo che è di una bellezza un po' mostruosa).

Allora, l'altro giorno esce un post di Dana Nuccitelli sul blog "Effetto Risorse" dove si fa vedere che l'effetto del sole sul cambiamento climatico terrestre è molto debole rispetto a quello dei gas serra, tipo il CO2. Come prevedibile, questo ha generato diversi commenti indispettiti da parte di quelli che continuano a credere che i gas serra non possono essere gas serra perché l'idea che lo siano gli da fastidio. Di questi ameni commenti, quasi tutti anonimi, uno è particolarmente ameno (sempre per così dire). Eccolo qua:

Perfetto, siamo a posto...il sole non è il motore delle temperature del pianeta bensi sono 400 parti di CO2 per milione di parti di aria a scatenare la catastrofe....ma, volevo sapere, durante la stagione fredda (si può dire fredda? non vorrei offendere nessuno!) dove va a svernare l'anidride? Deve essere un posto bellissimo perchè per tutto l'inverno non la si trova ed infatti da noi fa tanto freddo solo per questo motivo...non potrebbe magari rendersi utile attraverso un po di telelavoro?

Ci vuole un attimo per assaporare la bestialità quasi sublime di questo commento. Non ci credereste, ma questo qui veramente sostiene che l'arrivo della "stagione fredda" implica la domanda "dove va a svernare l'anidride?" (intesa, immagino, come carbonica).

Non so quale perversa involuzione cefalica abbia portato l'anonimo commentatore a questa affermazione, ma si potrebbe pensare che non si rende conto che, se nell'emisfero Nord fa più freddo, allo stesso tempo nell'emisfero sud fa più caldo, per cui la temperatura media rimane più o meno la stessa e non c'è nessun bisogno di immaginarsi che la concentrazione di CO2 nell'atmosfera dovrebbe cambiare. (Sono possibili altre interpretazioni di questo commento, alcune anche implicanti una bestialità ancora maggiore).

Era tale la fesseriaggine del commento che mi sono limitato a rispondere che era "da incorniciare." Al che l'anonimo mi ha risposto tutto inviperito con un commento offensivo (non passato, in accordo con le regole di questo blog). In questo secondo commento mi accusa "di non possedere nozioni di dinamica atmosferica, fisica solare e di base, astronomia." No, dico.... giuro.....  Ha scritto proprio così! Ovvero, si prende veramente sul serio!

Insomma, credo che un esempio migliore di effetto Dunning Kruger sia difficile da trovare. Per quelli di voi che non sanno che cos'è, si spiega in due parole dicendo che gli incompetenti non si rendono conto di esserlo. C'è un corollario che dice che più sono incompetenti, meno se ne rendono conto e anche questo direi che è ben spiegato da questo commento.

 Ma forse non vale la pena scomodare Dunning e Kruger per qualcosa che si descrive meglio con questo filmatino che è andato molto di moda ultimamente negli USA, "Deez Nuts" ("so' fesserie")