Benvenuti nell'era dei ritorni decrescenti


giovedì 7 aprile 2011

Passeggiata nel post-olocausto giapponese



Riprendo questo video da "Crisis" (postato da Debora Billi). E' veramente impressionante. Ricorda i film di Fantascienza anni '50.

Da notare che i giornalisti non hanno corso veri e propri rischi. Da qualche calcolo approssimato che ho fatto, quello che hanno misurato è quasi mille volte il "background" naturale della radiazione di fondo, ma ancora lontano da valori che fanno danni fisici per una breve esposizione.

Ciononostante, il beep-beep dei contatori è snervante, come pure il panorama delle strade vuote con in cani che scorrazzano liberi, i semafori tutti rotti, eccetera. Post-olocausto; decisamente