Benvenuti nell'era dei ritorni decrescenti


mercoledì 9 giugno 2010

OT: ma come fai a scrivere tutti quei post?


Da "GTD Times" ("GTD" vuol dire "Getting Things Done", ovvero "riuscire a fare le cose"


Più di uno mi ha chiesto come faccio a scrivere tutte le cose che scrivo sui vari blog, Cassandra, NTE, ASPO-Italia e anche altri, occasionalmente. Beh, succede esattamente quello che vedete succedere nell'immagine qui sopra. Non ve lo traduco parola per parola, ma il povero topino è li' che cerca di scrivere il suo CV e si trova distratto da milioni di cose sul web: messaggi, facebook, il suo blog, eccetera. Succede così anche a me e uno dei risultati è che alle volte mi viene da scrivere un post; proprio come sto facendo adesso.

Credo che l'internet, con tutte le sue cose buone, sia stato un gran disastro. Fra le altre cose, ho cercato un software che ti dica quanto tempo stai connesso e - opzionalmente - ti disconnetta brutalmente quando hai passato un limite massimo; diciamo quattro ore al giorno. Non l'ho trovato. Qualcuno sa dare un suggerimento per stare davanti al computer senza perdersi su un milione di cose nel web?


7 commenti:

  1. Semplice:
    1. Mettere la sveglia 4 ore dopo
    2. Staccare la connessione

    :)

    RispondiElimina
  2. LeechBlock per Firefox :-)

    https://addons.mozilla.org/en-US/firefox/addon/4476/

    RispondiElimina
  3. http://www.squid-cache.org/

    RispondiElimina
  4. Impossibile... l'unica è lasciarsi andare ai ricordi di come era bella Internet anni '90, e le BBS!!

    RispondiElimina
  5. Procurarsi una targa di qualsiasi materiale, purchè rechi incisa a caratteri cubitali, la scritta:
    RICORDATI CHE DEVI MORIRE!

    (C'è una controindicazione.Se viene frainteso il significato, si ottiene proprio l'effetto inverso, cioè l'accanirsi a fare forsennatamente ancora più cose.)

    Marco Sclarandis

    RispondiElimina
  6. Banalmente, direi che ci si può attrezzare con un bel timer da cucina, quelli da 2-3 € cinesi che fanno anche un sonorissimo "clik-clok". Dopo un'ora ce lo si dimentica e quando suona si salta dalla sedia fino al soffitto.

    RispondiElimina