Benvenuti nell'era dei ritorni decrescenti


venerdì 20 febbraio 2015

Addio 'tight oil'! la verità sul numero delle piattaforme

Dapetroleumtruthreport”. Traduzione di MR (h/t Antonio Turiel)

Di Arthur Berman

La produzione statunitense di tight oil dai giacimenti di scisto crollerà più rapidamente di quanto non si creda. Perché? Gli alti tassi di declino dei bacini di scisto sono un dato di fatto. Le ragioni più interessanti sono gli effetti combinati del pad drilling sulla quantità di piattaforme e le prestazioni medie dei pozzi nel tempo. La produttività delle piattaforme è aumentata ma la produttività media dei pozzi è diminuita. Ogni piattaforma usata nel pad drilling ha circa il triplo di impatto sul tasso di produzione quotidiana di quella di una piattaforma prima del pad drilling. Allo stesso tempo, la produttività media dei pozzi è diminuita di circa un terzo. Ciò significa che i tassi di produzione crollano ad un tasso molto maggiore oggi che durante i periodi di crollo del numero delle piattaforme. Gran parte dei pozzi di scisto oggi vengono trivellati da rampe. Una piattaforme trivella molti pozzi dalla stessa posizione in superficie, come mostrato sotto.



Il giacimento di scisto di Eagle Ford nel sud del Texas è uno dei maggiori responsabili dell'aumento della produzione petrolifera statunitense. Pochi grafici provenienti dal giacimento di Eagle Ford dimostreranno il perché credo che la produzione statunitense crollerà prima e più bruscamente di quanto prevedono molti analisti. Il primo grafico mostra che il numero di piattaforme di trivellazione attive (scala di sinistra) nel giacimento di scisto di Eagle Ford si è stabilizzato a circa 200 man mano che il pad drilling è diventato comune. Il numero di pozzi in produzione (scala in basso), tuttavia, ha continuato ad aumentare. Ciò avviene perché una singola piattaforma può trivellare molti pozzi senza perdere tempo per smobilitare e reinstallare. In altre parole, la trivellazione è diventata più efficiente in quanto serve meno tempo per trivellare un maggior numero di pozzi.





Il grafico seguente mostra la produzione petrolifera di Eagle Ford, il numero di pozzi in produzione e il numero di piattaforme di trivellazione attivi in confronto al tempo.


Questo grafico mostra che la crescita della produzione non ha tenuto il passo col tasso di aumento di nuovi pozzi in produzione da metà del 2012. Questo perché le prestazioni dei pozzi più nuovi non sono buone come quella dei pozzi più vecchi. Il grafico finale mostra che il tasso di produzione quotidiana ora dipende più dal numero di piattaforme di trivellazione che dal numero di pozzi in produzione. La produttività delle piattaforme – i barili al giorno per pozzo – è diminuita. In altre parole, la produzione può essere mantenuta solo trivellando un numero sempre maggiore di pozzi.


La produttività media delle piattaforme è quasi triplicata dall'inizio del 2012. La produttività media è diminuita di un terzo durante lo stesso periodo. Ciò significa che una piattaforme tenuta fuori servizio oggi ha tre volte l'impatto sulla produzione quotidiana di prima che il pad drilling diventasse comune. Gran parte degli esperti non prevedono alcuna diminuzione significativa nella produzione statunitense di tight oil nella prima metà del 2015. Le loro analisi potrebbero non aver tenuto conto dell'effetto del pad drilling sulla diminuzione della produttività media. Usare Eagle Ford è un esempio, la produzione petrolifera statunitense potrebbe crollare prima è più bruscamente del previsto. Ciò sarà una cosa buona per il recupero del prezzo del petrolio ma potrebbe non essere una cosa tanto buona per la redditività futura dei giacimenti.

-------------

Può interessare anche l'intervista ad Arthur Berman con sottotitoli in italiano:




1 commento:

  1. In realtà anche nell'area di Bakken, Dakota, la produttività per singolo pozzo pare avere raggiunto il limite; così come nel caso di Eagle Ford, l'apice è stato toccato in apparenza ad inizio 2012. Da allora calma piatta. Tradotto, vuol dire che non ci sono altri assi da giocare: si può solo perforare furiosamente, oppure cominciare a cadere in basso.

    https://fardiconto.files.wordpress.com/2015/01/infografica_petrolio_dakota.jpg

    RispondiElimina